Certificati di competenze

Corso di Cranio sacrale biondinamica

Il corso di Biodinamica cranio-sacrale permette di acquisire le competenze necessarie ad esercitare questa disciplina olistica. La Biodinamica cranio-sacrale è una tecnica dolce e non invasiva che stimola le risorse innate dell'individuo per ritrovare l'equilibrio e il benessere psico-fisico.

QUICK INFO

PARTENZA DEL CORSO: Maggio 2022

SEDI: Sartirana Lomellina (PV)

DURATA DEL CORSO: Due annualità - 360 ore di corso

ISCRIZIONE: tramite Segreteria SIOTEMA-Tel. 0384800412

DESTINATARI: Operatori olistici, operatori del benessere, estetiste, MCB e massaggiatori

RICHIEDI INFORMAZIONI
0384 800 412
SEI INTERESSATO A QUESTO CORSO?

CONTATTACI SENZA IMPEGNO


    La Biodinamica Craniosacrale è una disciplina Bio-Naturale che cura l’individuo nella sua interezza. Si propone infatti di ristabilire un adeguato flusso energetico nel corpo, in modo da esaltare le capacità di autoguarigione della persona.

    L’operatore in biodinamica craniosacrale si rivolge all’espressione energetica della persona e può:

    • contattare direttamente la Respirazione Primaria, fonte di energia primigenia negli esseri umani;
    • leggere e interpretare gli schemi energetici presenti nella persona, distinguendo uno schema funzionale da uno deficitario
    • risolvere i blocchi energetici che sono alla base delle condizioni di malessere della persona.
    • imparare a essere il supporto necessario alla Respirazione Primaria per far sì che essa operi al meglio nel ristabilire la salute nel corpo della persona
    • sviluppare la capacità di accoglienza e di empatia necessarie nella relazione tra l’operatore e fruitore del trattamento

    Il corso ha una durata di 360 ore e si svolge in due anni, con seminari a cadenza mensile di due giornate formative in classe e una giornata formativa on-line.

    Il percorso formativo rilascia un Certificato di Competenze, riconosciuto da Regione Lombardia.

    Fornisce anche le qualifiche necessarie per iscriversi al Registro degli Operatori in Discipline Bio Naturali di Regione Lombardia.

    Che cos’è la Biodinamica Cranio-sacrale?

    La biodinamica cranio-sacrale è una disciplina bio-naturale olistica, nata negli Stati Uniti agli inizi del 1900 dalle intuizioni di William Garner Sutherland. Egli scoprì la Respirazione primaria, un movimento involontario che anima tutte le cellule del nostro corpo, intese come un’unità di funzione.

    La Biodinamica cranio-sacrale è basata sulla capacità intrinseca, propria di ogni individuo, di riequilibrio e ritrovamento del benessere.

    Con il termine “Biodinamica” si indica la potenza energetica percepibile nel contatto con l’essere vivente, mentre “cranio-sacrale” si riferisce a quelle aree del corpo dove è più semplice rintracciare i “ritmi biodinamici”, grazie ad un lieve contatto manuale.

    L’operatore cranio-sacrale ascolta, preserva, consolida e favorisce la vitalità della persona attraverso un contatto leggero e dolce applicato a varie zone del corpo.

    Ponendosi come strumento della Respirazione Primaria, l’operatore si lascia guidare da essa per ristabilire equilibrio e armonizzare le funzionalità dell’utente a livello fisico, emozionale ed energetico.

    A chi è rivolto il corso?

    Il corso in Biodinamica cranio-sacrale è rivolto a:

    • Massaggiatori
    • MCB
    • Operatori olistici
    • Operatori del benessere
    • Estetiste con qualifica triennale

    Il corso è a numero chiuso.

    RICHIEDI INFORMAZIONI

    Programma del corso di Biodinamica Cranio-Sacrale

    Il programma del corso di Biodinamica Cranio-Sacrale di Siotema segue il piano formativo individuato all’interno del Catalogo delle Discipline Bio Naturali di Regione Lombardia.

    La formazione si articola in diverse aree di competenza:

    AREA NOZIONI BASE – 60 ORE
    • Competenze di anatomia umana normale (struttura di base dell’osso, struttura di base del muscolo, struttura di base della fascia, il corpo fisico, il sistema cranio-sacro, concetti di tensegrità macroscopica e microscopica)
    • Competenze di fisiologia (il movimento, l’omeostasi, i sistemi di controllo)
    • Competenze di patogenesi (infiammazione, lesione, teoria dello stress)
    • Competenze di embriologia (sviluppo embriologico normale secondo Blechschmidt, forze biodinamiche nello sviluppo embrionario)
    AREA CULTURALE – 50 ORE

    Concetti teorici utili nella comprensione dei concetti di pratica Biodinamica Cranio-Sacrale

    • Cenni di storia della pratica craniosacrale, concetto di craniosacrale biomeccanico, concetto di craniosacrale biodinamico
    • Concetti di base (funzione, disfunzione, linea mediana, respiro della vita, il corpo fluidico)
    • La Respirazione Primaria (origine, evidenze scientifiche, espressione nel corpo, funzione di salute)
    • I ritmi corporei (CRI, marea media, marea lunga)
    • Differenti tipologie di approccio al paziente
    AREA PERSONALE – 40 ore

    Sviluppo di capacità utili per divenire lo “Strumento di sostegno della Respirazione Primaria”

    Si terranno esercitazioni di crescita personale e auto-consapevolezza delle proprie possibilità e potenzialità, attraverso pratiche di contemplazione guidata, statica e dinamica ed esercizi corporei di sviluppo della percezione

    AREA RELAZIONALE – 40 ore

    Le competenze di relazione terapeutica di base

    • La relazione terapeutica
    • Deontologia e aspetti della relazione terapeutica
    • Accoglienza ed empatia (rispetto della storia personale del paziente)
    • Creazione di uno spazio sicuro per il paziente
    • Ascolto centrato sul paziente (relazione di specchio empatico)
    • Demandare (riconoscere la necessità di invio ad altro professionista)
    AREA NORMATIVA – 10 ore
    • La legge regionale 1° febbraio 2005, n. 2 “norme in materia di discipline bio-naturali”
    • La fatturazione
    • Lo studio
    • La formazione continua
    AREA TECNICA – 150 ore

    Sviluppo delle competenze percettive e di osservazione

    • Percezione dei ritmi involontari del corpo
    • Riconoscere i differenti ritmi biodinamici presenti nel paziente
    • Riconoscere le differenti condizioni di salute del paziente (disfunzione, compressione, funzione ortosimpatica, funzione parasimpatica)
    • Individuare gli schemi disfunzionali corporei, fluidici, di sistema
    • Sostenere la funzione terapeutica della Respirazione Primaria
    • Ripristinare una piena espressione della Respirazione Primaria nel corpo del paziente
    • Concetti di presenza, attenzione e intenzione
    • Modalità di osservazione (mantenere i propri centri di attenzione, mantenere i propri fulcri di funzione, mantenere la neutralità, gestione delle diverse prospettive di osservazione)
    • Percezione della Respirazione Primaria su di sé e la sua espressione nel paziente
    • Percezione dei diversi campi biodinamici (le zone di funzione nel corpo e di interazione del corpo con l’ambiente)
    • Riconoscere lo stato di salute personale e del paziente
    • Capacità di orientamento nel tempo e nei ritmi del paziente
    • Sostenere le capacità di autoguarigione del paziente
    • Affidarsi alla Respirazione Primaria come fonte di guarigione

    Opportunità lavorative

    Nel caso di operatori senza esperienza pregressa, il corso consente di acquisire nuove competenze e di attivare un proprio percorso come operatore olistico certificato.

    Nel caso di professionisti che già lavorano, il corso consente di ampliare le proprie conoscenze, integrando i concetti della biodinamica nella pratica quotidiana.

    Particolare attenzione sarà data ai seguenti punti:

    • acquisire una preparazione culturale sufficiente e adeguata a poter operare in sicurezza e con competenza
    • imparare a riconoscere condizioni patologiche che richiedano un approccio di altra natura e sapere inviare a professionista qualificato
    • implementare le conoscenze normativa e deontologica per poter praticare la disciplina in modo idoneo e senza interferire in campi non pertinenti

    Calendario e Sedi

    • Sartirana Lomellina (PV)

      Il corso ha una durata complessiva di 360 ore.

      Il percorso formativo si sviluppa in 2 annualità. Sono previsti:

      • 10 seminari all’anno in presenza. Le lezioni si tengono un weekend al mese (sabato e domenica)  per 8 ore al giorno.
      • 20 ore all’anno di formazione a distanza in diretta, calendarizzate il sabato precedente ciascun seminario.

      Gli studenti avranno anche la possibilità di approfondire e rivedere il materiale delle lezioni sul portale dedicato di Siotema.

      Al termine del percorso si rilascerà un certificato di  competenze, riconosciuto dalla Regione Lombardia.

      Inoltre, sarà  possibile richiedere l’inserimento all’interno del Registro degli Operatori in Discipline Bio-Naturali di Regione Lombardia.

    Perché iscriversi a Corso di Cranio sacrale biondinamica

    • Perché Siotema è un ente iscritto al Registro Regionale delle Discipline Bio Naturali. Questo garantisce uno standard formativo approvato e regolato da Regione Lombardia e al termine del corso, rilascia una certificazione di competenza riconosciuta dalla Regione.
    • Perché i docenti Siotema hanno decennale esperienza nell’insegnamento delle tecniche cranio-sacrali e sapranno insegnare come connettersi alla Respirazione Primaria e diventare così il supporto necessario per ristabilire equilibrio e benessere nel proprio paziente.
    • Perché il corso di Biodinamica cranio-sacrale permette di imparare tecniche che possono essere utilizzate sia a scopo preventivo, sia come supporto al trattamento di diverse condizioni di malessere sia fisico che psicologico.

    Docenti

    Acquista il corso

    Corso di Cranio sacrale biondinamica

    Richiedi informazioni sul prezzo e sulla modalità di iscrizione.

    Compila il Form, senza impegno!

    La nostra segreteria è a tua completa disposizione.